RICORDANDO MATTEI A SESSANT'ANNI DALLA SCOMPARSA

La maggior parte della pubblicistica italiana ed anche il film a lui dedicato si compiacciono, con una vena di antiamericanismo, a descrivere Enrico Mattei solamente come protagonista della “guerra del petrolio”. Pochi, invece, ricordano il suo ruolo fondamentale nella Resistenza e nella nascita della democrazia in Italia. La personalità di Enrico Mattei fra i capi della lotta di liberazione si impone per autorevolezza e per chiarezza di idee, quel che pochi avevano soprattutto riguardo al futuro dell’ Italia nel dopoguerra.
Dove e quando:
Bascapè (PV)
27 ottobre 1962

SABATO 29 OTTOBRE A SAN LEONARDO LA CERIMONIA PER LE BORSE DI STUDIO DEDICATE A RENZO MARSEU

Sabato 29 ottobre alle ore 10:30 presso la Scuola Media di San Leonardo si terrà l'annuale cerimonia per la consegna delle borse di studio in memoria di Renzo Marseu, che fu per lunghi anni segretario comunale in varie municipalità valligiane e infine sindaco di Torreano e da sempre vicino alla Associazione Partigiani Osoppo Friuli. La assegnazione delle borse di studio è promossa e organizzata dal Comitato "Nel ricordo di Renzo Marseu" che con i figli Marco, Paolo e Raffaella offre annualmente un contributo economico a studenti residenti nelle Valli del Natisone e distintisi per il proprio rendimento scolastico.
Dove e quando:
San Leonardo - Scuola Media
Sabato 29 ottobre 2022
ore 10:30

UNA MESSA PER RICORDARE CECILIA DEGANUTTI LA GIOVANE OSOVANA UCCISA ALLA RISIERA DI SAN SABBA A TRIESTE

MERCOLEDI’ 26 OTTOBRE ALLE ORE 19:00 PRESSO LA CHIESA DELLA PURITA’ IN PIAZZA DUOMO A UDINE verrà celebrata la Santa Messa in ricordo di Cecilia Deganutti, la giovane osovana uccisa dai tedeschi presso la Risiera di San Sabba a Trieste e movm alla memoria. La Santa Messa, è stata promossa nella ricorrenza dell'anniversario della sua nascita dalla Amministrazione comunale di Udine in accordo con i parenti di Cecilia e con l’APO.
Dove e quando:
Udine -Chiesa della Purità
26 ottobre 2022
ore 19:00

L’ASSOCIAZIONE PARTIGIANI OSOPPO SI UNISCE ALLA PREGHIERA DEL PAPA PER L’UNITA’ E LA PACE DELL’ITALIA

L’Associazione Partigiani Osoppo Friuli, esprime la propria sintonia con le parole espresse oggi alla Preghiera dell’Angelus dal Santo Padre Francesco il quale, ricordando l’inizio del nuovo governo, ha invitato a pregare per l’unità e la pace dell’Italia. Parole semplici ma importanti perché esprimono una vera attenzione e un vero amore alla nostra Nazione.
Dove e quando:
Udine
23 ottobre 2022

75° ANNIVERSARIO DELL'APO: LE TESTIMONIANZE

La cerimonia è proseguita con l'intervento di saluto del sindaco di Udine, Pietro Fontanini, il quale ha ricordato il ruolo determinante che l'Osoppo ha rivestito per la conquista della libertà del Friuli. Al suo intervento hanno fatto seguito alcuni interventi di testimonianza da parte di protagonisti del mondo culturale udinese. Il primo è stato quello di Gianni Ortis, presidente dell'Istituto Friulano di Storia del Movimento di Liberazione in quale ha ricordato il clima collaborativo e di reciproco rispetto che da vari anni caratterizza i rapporti con l'APO.

Ha quindi preso la parola Andrea Purinan, presidente della Associazione Amici dello Stellini il quale ha rilevato come   la collaborazione fra la sua Associazione  e l'APO ha portato alla valorizzazione di importanti personalità udinesi e ha ricordato in particolare la figura di Sergio Sarti, osovano e per lunghi anni docente presso il Liceo Stellini. La collaborazione fra le due associazioni ha portato alla pubblicazione di tre libri sull'opera di Sarti e alla intitolazione allo storico e filosofo udinese, della scalinata posta a fianco dello Stellini.

Ha preso infine la parola Damiano Gurisatti, docente e vice preside dell'Istituto Bearzi, il quale ha ricordato la lunga consuetudine di collaborazione fra l'Istituto e l'APO e che ha portato alla organizzazione di vari eventi finalizzati a far conoscere ai ragazzi i protagonisti e i luoghi della Resistenza in Friuli. Gli interventi sono riportati nel video scaricabile.

Dove e quando:
Udine - Auditorium delle Grazie
SABATO 22 OTTOBRE 2022

75° ANNIVERSARIO DELL'APO: GLI INTERVENTI DI PAOLA DEL DIN E TIZIANA GIBELLI

La Cerimonia per celebrare il 75° anniversario della fondazione della Associazione Partigiani Osoppo Friuli si è tenuta sabato 22 ottobre 2022 presso l'Auditorium delle Grazie a Udine. La commemorazione è stata preceduta dai canti tratti dal repertorio osovano ed eseguiti dalla Coral Risultive di Fontanafredda diretto da Carlo Mattioni ed è iniziata con l'intervento di benvenuto da parte della Presidente Emerita della Associazione la movm Paola Del Din cui ha fatto seguito l'intervento dell'Assessore Regionale alla cultura Tiziana Gibelli. Nel video scaricabile la registrazione dei due interventi.

Dove e quando:
Udine - Auditorium delle Grazie
SABATO 22 OTTOBRE 2022

IL RICORDO DI LUIGI TAMI E GIOVANNI BERTOLDI UCCISI IL 20 OTTOBRE 1944 A RASPANO DI CASSACCO

Il 20 ottobre 1944 a Raspano di Cassacco furono catturati e uccisi due giovani della Brigata Osoppo: si trattava di Luigi Tami “Eros”, studente universitario, e Giovanni Bertoldi “Congo” ufficiale degli alpini, entrambi di Tricesimo e appartenenti al Battaglione Monte Nero. Nella ricorrenza del Settanttottesimo anniversario l’APO ha voluto ricordare questi due giovani patrioti, che furono uccisi nei pressi dell'edificio della ex Latteria, dove è collocata la lapide che ricorda la tragica uccisione dei due giovani.
Dove e quando:
Raspano di Cassacco
20 ottobre 1944 - 20 ottobre 2022

LA SCOMPARSA DI ALDO MARCHIOL ALPINO E SOCIO DELL'APO

Ci ha lasciato Aldo Marchiol, di Campeglio di Faedis, da sempre socio dell'APO. Aldo era prima di tutto un alpino: è stato per 36 anni capogruppo del Gruppo di Campeglio e fino a poco tempo fa ha partecipato attivamente ai vari incontri alpini. Era attivo anche con il gruppo donatori di sangue e con le altre attività promosse dalla comunità di Campeglio.
Dove e quando:
Campeglio di Faedis
16 ottobre 2022

HOLODOMOR: IL DRAMMA DELLA CARESTIA DEGLI ANNI TRENTA IN UCRAINA

Un vocabolo in Italia ancora pressoché sconosciuto. Holodomor è la terribile carestia procurata del 1932-33 che mietè sette milioni di morti e che colpì soprattutto l'Ucraina. Ricorrono i novant'anni. Lo scorso 12 ottobre, presso il centro culturale "Il Pellicano ", in viale Venezia, promossa dall'Associazione Partigiani Osoppo-Friuli, con la partecipazione del locale Comitato Anvgd e della Associazione culturale Ucraina-Friuli, si è tenuta una conferenza con immagini e filmati. Un lavoro prodotto dal Raggruppamento Ingauno Volontari della Libertà (relatore Valter Lazzari, Liguria) aderente, come l'Apo, alla Fivl.
Dove e quando:
Udine sala riunioni della Associazione Il Pellicano odv
12 OTTOBRE 2022

SABATO 22 OTTOBRE L'APO RICORDA IL 75° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE

Sabato 22 ottobre l'APO ricorderà il 75° anniversario di fondazione della Associazione: il 17 maggio del 1947, venticinque patrioti delle Brigate Osoppo si diedero appuntamento presso lo studio udinese del notaio Nicolò Marzona per costituire l'Associazione Osoppo Friuli, con sede in Udine. Per ricordare questo importante traguardo, abbiamo organizzato la manifestazione OSOPPO FRIULI: UNA LUNGA STORIA DI LIBERTA' che si terrà presso l'Auditorium del Centro Culturale delle Grazie in via Pracchiuso a Udine.
Dove e quando:
Udine Auditorium del Centro Culturale delle Grazie
SABATO 22 OTTOBRE 2022
ORE 10:30