Dick: l'Uomo, il Poeta, il Combattente Romantico di Libertà

A distanza di trenta anni dalla morte di Dick l'importante scrittore saggista Roberto Tirelli ne traccia una dotta biografia.

Dove e quando:
Sabato 17 Dicembre 2011

Convegno dei Fazzoletti Verdi 2011

nel ricordo dei 150 anni dell’Unità d’Italia

In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia i Volontari della Libertà del Friuli Venezia Giulia si riuniranno per un convegno di amicizia

per rendere omaggio ai Caduti, per rinnovare, nell’ora presente, la loro fedeltà ai valori ideali di amore alla Patria: per ricordare questa grande storia di libertà

Dove e quando:
San Pietro al Natisone
Domenica 23 Ottobre 2011
10,00

Commemorazione della Battaglia del Monte Rest 2011

Una storia di Libertà
“17 ottobre 1944 La Battaglia del Rest era incominciata. La vallata del Tagliamento faceva eco al crepitio dei mitragliatori, pareva cadesse la montagna tanto era intenso il frastuono del fuoco”
Dove e quando:
Tramonti di Sopra
16 Ottobre 2011
10.30

Incontro a Bosco Romagno

RICORDO DEGLI OSOVANI CADUTI PER LA DIFESA DELLA LIBERTÀ DELLA PATRIA
L’incontro si svolgerà con il seguente programma:
ore 10.30 Arrivo dei partecipanti 
ore 10.45 Breve cerimonia religiosa e deposizione delle corone al Cippo
ore 11.15 Saluto del Sindaco di Cividale e del Presidente A.P.O.
ore 11.30 Orazione ufficiale prof. Pietro Neglie, Docente di storia contemporanea - Università di Trieste ore
12.30 Concerto bandistico ore
12.45 Momento conviviale presso Az. Agricola Ronchi San Giuseppe di Zorzettig Francesco e Fulvio
Dove e quando:
Bosco Romagno
26 Giugno 2011

ORGANI SOCIALI ELETTI NELLA ASSEMBLEA DELLA ASSOCIAZIONE IN DATA 26 MARZO 2011

Dove e quando:
Udine

Visita al sacrario delle Fosse ardeatine - parole del Santo Padre Benedetto XVI

Proponiamo alla lettura ed alla meditazione le parole del Papa, pronunciate durante la recente visita alle Fosse Ardeatine. Leggere la resistenza come un atto di fede nella Patria trova conferma nel pensiero di Benedetto XVI, perché vi è un legame naturale ed ideale con la testimonianza della fede religiosa. Dio non era assente, ma ben presente nel martirio di coloro che hanno dato la vita per la libertà. Questo messaggio ci giunge in un momento in cui la rilettura degli eventi fra il 1943 e il 1945 sta diventando sempre meno di parte per cui la preghiera dei cristiani vittime del nazismo diventa una preghiera universale. Nell’Osoppo-Friuli hanno militato moltissimi  che non hanno dissociato la appartenenza cristiana dalla lotta per dare all’Italia un nuovo Risorgimento, con una forza morale cui è necessario richiamarci anche nelle odierne situazioni  politico sociali. C’è ancora bisogno di Dio e di Patria per dare all’Italia rinnovate speranze nel suo futuro.

Cari fratelli e sorelle!


Molto volentieri ho accolto l’invito dell’“Associazione Nazionale tra le Famiglie Italiane dei Martiri caduti per la libertà della Patria” a compiere un pellegrinaggio a questo sacrario, caro a tutti gli italiani, particolarmente al popolo romano. Saluto il Cardinale Vicario, il Rabbino Capo, il Presidente dell’Associazione, il Commissario Generale, il Direttore del Mausoleo e, in modo speciale, i familiari delle vittime, come pure tutti i presenti.

Dove e quando:
Roma, Fosse Ardeatine
Domenica 27 Marzo 2011

commemorazione EMILIO DEL GOBBO Consigliere regionale dal 1964 al 1983

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

CONSIGLIO REGIONALE

X LEGISLATURA

186^ SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE

INTERVENTO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, MAURIZIO FRANZ,

PER COMMEMORARE LA FIGURA DI

EMILIO DEL GOBBO

Consigliere regionale dal 1964 al 1983

Dove e quando:

Commemorazione 66° anniversario eccidio delle malghe di Porzus

Qui le fotografie della giornata
A sessantasei anni dalla tragica giornata del 7 febbraio 1945, gli osovani si ritrovano ancora una volta a ricordare i caduti delle malghe di Porzûs, luogo che don Emilio De Roia ha definito come le “Termopili del Friuli” ovvero il luogo del sacrificio di pochi per la salvezza di molti.
Qui le fotografie della giornata
Questo luogo è stato dichiarato “monumento nazionale”: è il giusto riconoscimento a coloro che hanno sacrificato la vita per la libertà del Friuli. Gli anni trascorsi e le profonde trasformazio- ni dell’Italia e dell’Europa non possono far dimenticare la lezione di libertà e di difesa dell’integrità nazionale che viene dal sacrificio di Bolla, Enea e dei loro amici: la loro testimo- nianza ed il loro martirio devono rimanere vivi nel cuore e nella mente del nostro popolo.
Dove e quando:
Faedis, Piazza I Maggio
6 Febbraio 2011

Commemorazione della Battaglia del Monte Rest

Dove e quando:
Tramonti di Sopra
17 Ottobre 2010
10.30

Convegno Oderzo

I “Volontari della Libertà” del Friuli e della Provincia di Treviso con il patrocinio del Comune di Oderzo si riuniranno per un convegno di amicizia per rendere omaggio ai Caduti, per rinnovare, nell’ora presente, la loro fedeltà ai valori ideali di amore alla Patria. Osovani e amici sono cordialmente invitati.
Dove e quando:
Oderzo
26 Settembre 2010
10.20